FUNDRAISING ON LINE #4 tre semplici opportunità dal web + una

fonte flickr 

Il Fundraising (e quindi anche il Fundraising on line) funziona quando si ha la capacità di costruire una buona relazione con i potenziali donatori e con i donatori già acquisiti e in questo il web, naturalmente solo su alcuni target, può essere uno strumento fenomenale. Ho già scritto sull’importanza di orientare il sito web di un’organizzazazione nonprofit verso il fundraising e sulla necessità di avviare una relazione diretta con i donatori attraverso il blog e il social networking on line. Ora voglio segnalare alcune opportunità pratiche che il web ci offre per fare tutto questo e migliorare le nostre potenzialità di fare fundraising on line.

1 Il blog

Se vuoi aprire un blog puoi farlo gratuitamente (e in circa 15 minuti) scegliendo tra uno di questi software (fra i tanti):

Ma prima di farlo pensa “al taglio editoriale” che vuoi dare e scrivi i primi post che vuoi pubblicare! Il resto verrà da sè, credimi… E non dimenticarti mai di guardare cosa combina la concorrenza, ad esempio:

2 Google grants

google-grants.jpg Se vuoi far conoscere la tua organizzazione ai tuoi potenziali donatori puoi utilizzare il servizio Google Grants: per almeno 3 mesi, se siete una onlus, avrete la possibilità di far visualizzare il vostro annuncio agli utenti di Google. Dopo potrete attivare il normale servizio a pagamento (AdWords) di Google. I risultati possono essere davvero interessanti, fate una prova digitando adozione a distanza su Google e guardate la colonna a destra:  gli annunci parlano già a chi è interessato al tema, avete selezionato il vostro target!

3 YouTube

yt.jpgUn altro strumento da utilizzare per costruire relazioni positive con i donatori è You Tube, aprendo un canale ad hoc: bastano pochi minuti e avrai una tua “televisione” da far vedere a tutti coloro che entrato in contatto con la tua organizzazione. A breve (si spera) anche in Italia sarà attivo il programma “broadcast your cause” grazie al quale  gli utenti potranno donare “direttamente” dal video, per saperne di più clicca qui. Qualche consiglio utile per realizzare efficaci video on line? Clicca qui (grazie a Francesco Santini di Fundraising.it per la segnalazione) Alcuni esempi? Guarda questi:

4 Google Earth Outreach

gearth.jpg Infine…La quarta opportunità non è “semplicissima” da realizzare (serve un bravo webmaster) ma è davvero molto bella ed efficace, si tratta di Google Earth Outreach . Un tool di Google Earth che può consentire ad ogni organizzazione nonprofit di far “vedere” (letteralmente) i progetti attivi in ogni angolo del pianeta, ecco un esempio da Global Giving (attenzione devi aver scaricato Google Earth prima, clicca qui per accedere alla pagina del download).   

Buona navigazione!  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...